Scaricatore di condensa bimetallico per condizioni di surriscaldamento – Serie SH-1600 | Armstrong | Americas

Scaricatore di condensa bimetallico per condizioni di surriscaldamento – Serie SH-1600

Scaricatore di condensa bimetallico per condizioni di surriscaldamento – Serie SH-1600

Specifiche dei prodotti

Modello SH-1600
Capacità 6.500 lb/h
(2.950 kg/h)
Pressione massima consentita 1.750 psig @ 970 °F
(121 barg @ 520 °C)
Temperatura massima consentita 970 °F
(520 °C)
Materiale corpo Acciaio inossidabile
ASTM A-182 F22 Classe 3
Pressione operativa massima 1.750 psig
(121 barg)
Tipo connessione Saldatura a tasca,
saldatura di testa,
flangiata
Dimensioni connessione 1/2″ (15 mm)
3/4″ (20 mm)
1″ (25 mm)

Scaricatore di condensa bimetallico per condizioni di surriscaldamento – Serie SH-1600

Gli scaricatori di condensa bimetallici serie SH-1600 di Armstrong funzionano in condizioni di surriscaldamento sfruttando l'effetto dell'aumento della temperatura sugli elementi bimetallici.

Come funziona:

  • All'avviamento, la valvola è completamente aperta e consente quindi di rimuovere un ampio volume di non condensabili e di condensa fredda dal sistema.
  • Quando lo scaricatore raggiunge la temperatura del vapore, gli elementi bimetallici tirano la valvola nella sede, chiudendo lo scaricatore
  • La valvola rimane chiusa fino a che gli elementi bimetallici non si raffreddano e ne consentono quindi l'apertura, dopodiché scarica condensa e non condensabili e si richiude quando viene nuovamente raggiunta la temperatura del vapore

Caratteristiche e vantaggi:

  • Si regola automaticamente al variare delle condizioni.
  • Utilizza valvole e sedi in titanio per assicurare una durata utile estremamente lunga negli ambienti gravosi
  • Struttura in acciaio al cromo-molibdeno forgiato con filtro in acciaio inossidabile integrato
  • Riparabile in linea
  • Attuatore bimetallico impilato in nichel-cromo con valvola e sede in titanio
  • Funziona su applicazioni a basso carico e surriscaldamento nell'intervallo di pressione/temperatura

Certificazioni

  • CRN